disponibili a prezzo scontatissimo

biglietti Disneyland Paris

a 49€ invece di 60€

MENU: scegli i servizi che ti interessano

lunedì 8 ottobre 2012

Testata Zidane Materazzi

Ricordate il celebre colpo di testa che permise all'Italia di vincere i Mondiali di Calcio del 2006? Si tratta del colpo di testa più famoso delle ultime edizioni dei Mondiali nonostante non sia stato dato ad un pallone ma bensì ad un calciatore avversario.


Stiamo parlando della testata del francese Zinedine Zidane tirata all'italiano Marco Materazzi che da qualche giorno è tornata di attualità qui a Parigi dove una statua in bronzo alta 5 metri ritraente il momento incriminato è stata installata sulla piazza del Centre Pompidou.
L'opera dell'artista algerino Adel Abdessemed sarà visibile fino a metà gennaio 2013, periodo in cui si terminerà la retrospettiva a lui dedicata proprio all'interno del Beaubourg, dopo essere stata esposta (in una versione a grandezza quasi naturale) alla galleria d'arte David Zwirner di New York a inizio 2012.
Amata dalla maggior parte degli italiani in viaggio nella capitale francese, quest'opera intitolata "Coup de tête" (colpo di testa) è odiata dalla maggior parte dei tifosi di calcio francesi.

Per comprendere il significato dell'opera è necessario ascoltare la spiegazione del curatore dell'esposizione Philippe Alain Michaud:
"La statua si oppone alla tradizione che consiste nella realizzazione di monumenti che onorano le vittorie, mentre questo lavoro è un’ode alla disfatta. L’opera di Adel si situa spesso su un doppio registro, nonostante riprenda un evento popolare, conosciuto da tutti e immediatamente identificabile, si tratta anche di un’allusione al realismo e agli affreschi di Masaccio. Lo sguardo di Zidane verso il suolo ci rimanda a quello di Adamo, cacciato dal paradiso."

Nessun commento:

Posta un commento

Grazie per il tuo commento