MENU: scegli i servizi che ti interessano

lunedì 3 ottobre 2011

a Beauvais meno Ritardi dal 2014

Comincerà all'inizio del 2012 la costruzione della nuova torre di controllo dell'aeroporto di Beauvais-Tillé che permetterà di abbassare notevolmente i ritardi di partenza e di arrivo che i voli giornalmente subiscono.
La fine dei lavori di costruzione della nuova torre sono previsti per la fine del 2014 e doteranno quest'aeroporto in fortissima crescita (è diventato il settimo più trafficato di Francia, con tre milioni di passeggeri l'anno,  tant'è che nel corso degli ultimi anni ha già ampliato i suoi spazi con l'apertura di un nuovo Terminal) di spazi più ampi ed idonei al controllo del traffico aeroportuale.
È infatti l'obsolescenza dell'attuale torre di controllo alla base dei frequenti ritardi che siamo costretti a subire quando atterriamo o decolliamo dall'aeroporto di Beauvais.
La torre in mattoncini rossi infatti è stata costruita nel 1962, ed in uno spazio di soli 16 metri quadri può ospitare un massimo di 2 postazioni di controllo, limitazione che impone allo scalo Parigino un massimo di 6 atterraggi ogni ora.
Questo spiega il perchè spesso siamo costretti ad aspettare in aereo il nostro atterraggio o il nostro decollo quando voliamo a bordo di aerei Ryanair, Wizzair o Blue Air, le principali compagnie che utilizzano lo scalo parigino con le quali voliamo per raggiungere Parigi. Per Ryanair i ritardi subiti in un anno ammontano ad un totale di 33 ore!
Ma dal 2014 l'aeroporto di Beauvais-Tillé possederà una nuova torre alta 33 metri (contro i 20 m dell'attuale) che nei suoi 90 mq potrà ospitare simultaneamente 6 controllori di volo che potranno gestire un numero decisamente maggiore di movimenti e dunque abbassare drasticamente i ritardi congeniti.
Buone notizie anche per le dotazioni dell'aeroporto che in contemporanea sarà provvisto di sistemi che permetteranno l'atterraggio in tutte le condizioni meteo.

Nessun commento:

Posta un commento

Grazie per il tuo commento