MENU: scegli i servizi che ti interessano

sabato 24 ottobre 2009

Notre-Dame

La Cattedrale di Notre-Dame de Paris é situata sull'Isola de la Cité, il cuore di Parigi e della Francia.
Essendo la sua costruzione durata parecchi decenni il suo stile architetturale non é uniforme. Compaiono infatti parti realizzate nei diversi stili di Gotico, oltre ad essere stato oggetto di restauro nell'800 che le ha apportato degli elementi non originali (tra cui le chimere nella parte alta, ed una delle 12 statue degli Apostoli che accompagnanu la fleche e che, oltre ad essere l'unica che guarda la fleche invece di guardare Parigi come le altre, assomiglia all'architetto Viollet-Le-Duc, autore del restauro).

Un po' di numeri:
  • 69 m altezza delle torri
  • 96 m altezza della fleche
  • 43 m altezza interna della navata
  • 127 m la lunghezza totale
  • 13 m il diametro dei rosoni laterali
  • 113 finestre
  • 75 tra colonne e pilastri
  • 9000 persone possono assistere alla messa
  • 387 gradini per scalare la torre
Se volete vedere un video che sintetizza in appena un minuto ben 4 mesi di riprese attorno alla cattedrale cliccate qui.

Due sono le torri in facciata, quella di sinistra leggermente più tozza di quella di destra, e su una delle due é possibile salire per poter ammirare il magnifico panorama nel cuore di Parigi, i celebri gargouille, ancora perfettamente funzionanti e le contraddittorie chimere. Le due torri sono legate dalla Galleria dei Re (del regno di Giuda, e non di Francia!), del Rosone e dal colonnato.
L'accesso per le visite alla torre sud (a pagamento) ha luogo all'angolo sinistro della facciata e nel caso decideste di volervi godere lo spettacolo incomparabile del panorama allora preparatevi ad una coda molto lunga nei periodi più affolati (e che scorre molto lentamente dato che il numero di visitatori é limitato a 20 ogni 10 minuti).
Quasimodo? Il famoso Gobbo di Notre-Dame di Victor Hugo non é possibile incontrarlo sulle torri ma solo sui libri. Al contrario le campane da lui suonate, tra cui Emmanuel nella torre sud, sono ben ascoltabili. Per febbraio 2013, in onore degli 850 anni di vita della cattedrale, saranno ricreate le campane per avere i rintocchi del 1769.

Al contrario delle torri l'accesso al'interno della cattedrale é gratuito e la fila all'ingresso scorre abbastanza velocemente, dunque non scoraggiatevi se vedete che la fila attraversa tutto il sagrato.
Da ammirare sono i tre portali d'ingresso: quello del Giudizio Universale, quello della Vergine e quello si Sant'Anna, incorniciati da decine e decine di bassorilievi e statue.

I prezzi:


Dal 1980 é possibile osservare, sul suolo antistante la cattedrle, il disegno degli isolati che si erigevano prima della loro distruzione da parte del riassetto urbano di Haussmann. Al di Sotto é possibile invece visitare la Cripta Archeologica del Parvis di Notre-Dame. Un posto unico dove si possono ammirare i resti dell'antica Parigi: il muro del porto, i bagni pubblici, il muro di cinta del IV secolo, l'antica Basilica Saint-Etienne, le fondamenta delle abitazioni medievali, le fogne haussmanniane del XIX sec.

Sul sagrato di Notre-Dame é inoltre possibile vedere il punto zero dal quale sono prese tutte le distanze ufficiali delle strade in Francia. Si trova a qualche metro dalla porta di uscita della cattedrale.

Quando visitate Notre-Dame dovete fare un giro tutto attorno così da poter ammirare i bellissimi rosoni laterali ed il magnifico giardino Jean-XXIII che separa la cattedrale dalla Senna.
Inoltre la strada che porta verso l'Hotel de Ville é un luogo ideale dove cercare qualche bel souvenir in quanto ci sono tanti negozi.

Nessun commento:

Posta un commento

Grazie per il tuo commento