MENU: scegli i servizi che ti interessano

mercoledì 8 dicembre 2010

Neve - Chiusura Charles de Gaulle - Disagi ad Orly - Mezzi Pubblici in Tilt

Nella giornata di oggi 8 dicembre 2010 è tronato il maltempo sulla regione parigina: la neve è caduta copiosamente su Parigi creando disagi al traffico aereo in arrivo ed in partenza dai suoi aeroporti. Si ricorda che in casi di forti disagi il passeggero è tutelato e può avvalersi dei suoi diritti.

Per oggi è prevista neve, per i prossimi giorni è attesa invece la nebbia (9 dicembre) (17 dicembre) (18 dicembre) (19 dicembre) (20 dicembre):
  • all'aeroporto intercontinentale di Roissy Charles de Gaulle il traffico è stato pesantemente perturbato a causa della neve, facendo ritardare la maggior parte dei voli previsti di 1 ora in media (la DGAC ha chiesto alle compagnie aeree di cancellare il 20% dei loro voli programmati per oggi). Alle ore 15:30 è stata presa la decisione di chiudere l'aeroporto al traffico aereo per l'eccessiva neve, programmando la probabile apertura intorno alle ore 18:00. Dalle ore 18:00 il traffico è stato riaperto sull'aeroporto, con una ripresa parziale dei voli. Nella serata di oggi i ritardi le cancellazioni di alcuni voli continuano, mentre continua ad essere difficoltoso raggiungere l'aeroporto con i mezzi terrestri.
  • ad Orly invece il traffico aereo non è stato interrotto, ma i passeggeri non sono stati risparmiati dai grossi disagi: il traffico è fortemente perturbato, causando un ritardo medio da 1 a 2 ore per ogni volo oltre a numerose cancellazioni. La situazione continuerà inalterata per tutta la giornata. In serata i voli annullati aumentano ed i ritardi arrivano a 3 ore per alcuni voli.
  • nell'aeroporto di Beauvais invece la situazione sembra nettamente migliore: non si registrano cancellazioni ed annullamenti dei voli Ryanair, ma solamente degli sporadici ritardi, da qualche minuto a qualche ora. (a conferma della buona situazione in questo aeroporto, Air France ha dirottato qui due voli).
Contattare i siti di Alitalia, Air France, Easy Jet, Ryanair per poter essere aggiornati sulla situazione del proprio volo, nella sezione apposita. (controlla nel riquadro a sinistra lo stato del volo che preferisci oppure osserva in diretta  la situazione dei voli nell'aeroporto che preferisci, oppure clicka qui).
Per altro il traffico non è perturbato solamente per gli aerei, ma anche gli altri mezzi di trasporto di terra che collegano gli aeroporti alla città di Parigi.
Nel centro di Parigi infatti la situazione non è delle migliori per quanto riguarda i trasporti pubblici:
  • Métro: Tutte le linee metro stanno subendo delle ripercussioni sul loro traffico;
  • Funicolare di Montmartre: è stato interrotto il servizio per motivi di sicurezza (per gli stessi motivi non è consentito l'accesso ai giardini della Butte di Montmartre);
  • RER A e B: il traffico è molto perturbato e rallentato;
  • BUS: il servizio degli autobus cittadini è paralizzato a causa delle condizioni meteo;
  • TRAM: unico mezzo di trasporto per il quale non si sono avuti problemi per la circolazione;
  • Treni Transilien SNCF: rallentamenti e ritardi su tutte le linee, con probabili cancellazioni da tenere in conto.
(9 dicembre) (17 dicembre) (18 dicembre) (19 dicembre)

    10 commenti:

    1. Sono bloccato all'aeroporto di Orly e forse passero' la notte qui. Brutta situazione.

      RispondiElimina
    2. NON E' VERO CHE AD ORLY IL TRAFFICO IL 9/12 NON E' STATO INTERROTTO MOLTI VOLI PER L'ITALIA SONO STATI CANCELLATI E MOLTI SONO ANCORA Lì CHE ASPETTANO DI PARTIRE !!!!

      RispondiElimina
    3. io c'ero E' iniziato a nevicare merc. 8 verso le 12.00 12.30, il problema neve è iniziato nel pomeriggio come mai hanno cancellato i voli per pisa , firenze , verona torino che partivano prima , anche la mattina ?
      non siamo a malta...siamo a parigi dove di regola fa freddo e c'è possibilità che nevichi.. (qualche anno fa è nevicato anche a pasqua) per un aeroporto così importante ci dovrebbero essere migliori condizioni organizzative . l'airfrance poi ci ha trattato come bestie! vergogna !

      RispondiElimina
    4. Purtroppo la DGAC può emanare direttive alle compagnie aeree per cancellare una certa percentuale di voli su determinati aeroporti.
      Peraltro i ritardi accumulati su più giorni a causa della neve hanno ripercussioni sul traffico aereo negli aeroporti anche nei giorni di bel tempo.

      RispondiElimina
    5. si sta parlando di voli cancellati PRIMA del disagio neve e non di ritardi accumulati dopo il disagio neve. e poi sempre i SOLITI voli cancellati? forse le persone non erano abbastanza da riempire un aereo e da giustificare una partenza? costava troppo?

      RispondiElimina
    6. Dovrei partire Domani mattina per Orly, sapete se ci sono disagi?

      RispondiElimina
    7. Tutto è possibile sulla cancellazione dei voli. Se le compagnie sono costrette a cancellare dei voli è probabile che scelgano quelli più vuoti. Ma è solo un'ipotesi.

      Per domani ad Orly, puoi controllare direttamente sul sito della tua compagnia aerea inserendo i dati del tuo volo.

      RispondiElimina
    8. C'ero anch'io all'aeroporto CdG di Parigi. Ho passato 35 ore (trentacinque ore) in attesa di un volo per Venezia. Dovevo partire l'8. Me ne hanno dato uno per il 9 mattina ma durante la notte l'hanno cancellato. Poi, dopo ore di coda, senza mangiare dal giorno prima, mi hanno assegnato un volo della sera. E sono stato anche fortunato! Non tutti credo siano partiti neppure il 9 dicembre. Una bella organizzazione!!!

      RispondiElimina
    9. Per chi si è trovato in queste condizioni, e soprattutto per chi viaggerà in futuro, informatevi sui diritti del passeggero in caso di ritardi e cancellazioni:
      http://parigiconsiglia.blogspot.com/2010/12/diritti-del-passeggero-ritardo-e.html

      RispondiElimina
    10. Bene....anche io e la mia famiglia eravamo a CDG 8/12....il volo era previsto per le 13.00, ma lo hanno rimandato di 15 minuti in 15 minuti per 2 ore per poi cancellarlo....Tanto per essere chiari io sono incinta di 7 mesi e ho un bambino di 13 mesi, so perfettamente quali sono i miei diritti, ma il personale di Air France era stato ottimamente istruito per fregarsene!!! E così siamo stati in aeroporto per 25 ore, abbiamo dormito sul pavimento ed elemosinato pannolini per il bambino, perchè in Apt non sono in vendita e la valigia non l'hanno restituita manco per idea.....Ora ho già sporto reclamo e sono disposta ad arrivare anche all'avvocato se la risposta che mi danno non mi soddisferà pienamente

      RispondiElimina

    Grazie per il tuo commento